Benvenuti , miei lettori italiani

cover_2“22 febbraio 1897. Finalmente eccomi a casa, in Baker Street…” A esordire così non è il dottor Watson in uno dei suoi famosi resoconti, ma Sherlock Holmes in persona dalle pagine dei diari autografi, scoperti dopo lungo tempo. Un tesoro inestimabile, con i casi originali raccontati dalla viva voce del protagonista assoluto. È proprio dall’incipit di uno dei quaderni ritrovati che prende le mosse una vicenda straordinaria sotto ogni aspetto. Il re degli investigatori è convalescente, vittima di un tentato omicidio: ferito da un misterioso aggressore, si è salvato grazie all’intervento di un ragazzo, poi svanito nel nulla. Qualcuno vuole impedirgli di ficcare il naso in oscure faccende? Tra una serie di attentati a monarchi e uomini politici, l’assassinio di una domestica e la banda criminale del professor Moriarty ricostituitasi sotto un nuovo capo, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Senza contare la dirompente irruzione della fascinosa lady Beatrice nella sua vita. Giorno dopo giorno, Holmes annota ogni riflessione con la fredda razionalità che per lui sta al di sopra di tutto il resto. Ignaro tuttavia dell’incombere di un evento che nessuno, men che meno il diretto interessato, avrebbe mai potuto immaginare.

Mondadori

 

Advertisements

About Geri Schear

Geri Schear is an award-winning novelist, author of three Sherlock Holmes and Lady Beatrice books published by MX Publishing. Her short stories have appeared in a number of journals. For further information, see her page at Amazon: https://www.amazon.com/Geri-Schear/e/B00ORWA3EU
This entry was posted in Sherlock Holmes, Writing and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s